PROGETTI COMMERCIALI

Attività Commerciali in valutazione dalla commissione interna per diventare operative:

1) Agenzia per influencer Le attività specializzate in questo settore rappresentano le star dei social media che hanno bisogno di aiuto per trasformare i follower, su Instagram ad esempio, in soldi. Con l’influenza dei social network che continua a crescere, le entrate per il settore dovrebbero aumentare fino a $10,8 miliardi nel 2022, una salita del 2,2% rispetto al 2017, secondo IBIS.

2) Attività di riciclo Il problema dei rifiuti è sempre più preponderante nella nostra epoca, in particolare quelli elettronici ed informatici. Non sono, infatti, molte le persone che prestano attenzione a riciclare in modo corretto questo tipo di rifiuti. Una buona idea commerciale potrebbe essere quella di creare un’attività che si occupi di raccoglierli e riciclarli nel modo corretto.

3) Produzione di fonti alternative di proteine La tecnologia odierna riesce facilmente a soddisfare la domanda dei consumatori di alimenti dal gusto eccezionale che utilizzino proteine provenienti da fonti non tradizionali. Il mercato ha raccolto $4,2 miliardi nel 2016 e si prevede che crescerà del 6,8% tra il 2017 e il 2022, secondo Research and Markets.

4) Negozio di vestiti particolari Perché non aprire un negozio di abiti particolari? Si possono trovare molte idee innovative in questo ambito, invece di vendere le solite tipologie di abiti.
Ad esempio, un’idea – che rientra nell’ottica del riutilizzo di rifiuti o di oggetti usati in modo creativo, cosa utile e sempre più diffusa – può essere quella di recuperare abiti usati per crearne di nuovi.

5) Attività tech nel mondo beauty L’integrazione tra la tecnologia e il business della cosmesi si traduce nell’arrivo di un’ondata di prodotti innovativi. È un’enorme opportunità: secondo IBIS, il mercato complessivo della cosmesi salirà a $27,8 miliardi nel 2022, dai $22,1 miliardi segnati lo scorso anno.

6) App per bambini La nostra società è sempre più digitalizzata e se questo è vero in generale, lo è anche di più per i bambini che nascono e crescono circondati da ogni tipo di dispositivo elettronico e digitale. Il dato sulla connettività dei bambini nei paesi sviluppati è in continua crescita. Rivolgersi a loro realizzando app specifiche può essere un ottimo investimento e una buona fonte di guadagno. Per riuscire in questa attività, oltre ad avere le conoscenze tecniche del caso, è bene prevedere di realizzare app che possano accontentare anche i genitori e che siano sia divertenti che educative.

7) Attività nello sport digitale L’acquisizione di Twitch per $970 milioni da parte di Amazon e la possibilità che la NCAA (National Collegiate Athletic Association) supporti i videogiochi sviluppati in ambito universitario stanno determinando un’enorme crescita del settore dell’eSport. Si prevede che il settore raggiungerà quota $1,7 miliardi nel 2020, contro i $1,1 miliardi nel 2018, secondo i dati riportati da SuperData Research.

8) Traduzione online e offline Secondo le ultime stime, la richiesta di traduttori ed interpreti aumenterà del 46% entro il 2022. Questo perché viviamo in un mondo sempre più globalizzato e la necessità di comunicare fra paesi e culture diventa sempre più preponderante. Per questo potrebbe essere una buona scelta quella di offrire servizi di traduzione sia offline che online. Internet può essere una grande risorsa perché permette di entrare in contatto con un numero infinito di potenziali di utenti.

9) Attività in e-commerce specializzati Internet aiuta a raggiungere un gran numero di persone e ad individuare delle nicchie di mercato piccole, ma molto ricche. Basta individuare quella giusta e trasformarla in un business. In questo senso, anche la sempre maggiore efficienza dei corrieri e i prezzi concorrenziali dei loro servizi possono aiutare enormemente.

10) Attività legate al benessere Il presente è più stressante e molti sono alla ricerca di servizi che aiutino a rilassarsi e ad alleviare la tensione. Per questo aprire un centro benessere potrebbe essere una mossa vincente, anche offrendo trattamenti che arrivano da altre culture e che stuzzicano la curiosità per l’esotico.

11) Distributori di cibo e generi alimentari Per rimanere in tema nostrano, basterà puntare sul cibo ed offrire un’alternativa che si ponga a metà fra il fast food e il buon pasto casalingo.
L’attività frenetica delle persone, infatti, costringe a pasti sempre più veloci ed è per questo che in molte parti del mondo stanno nascendo dei distributori di cibo che offrono la velocità tipica del fast food coniugata alla salubrità dei pasti fatti in casa.
Esistono molti franchising che operano in questo settore: basterà portarli nella tua città.

12) Attività nello street food Negli ultimi anni lo street food sta tornando in voga e le persone amano sempre di più mangiare i prodotti offerti da bancarelle o camioncini ambulanti. Offrire un servizio del genere può rivelarsi una mossa vincente, soprattutto se si riesce a coniugare buon cibo e prezzi contenuti.
Inoltre, l’investimento necessario per questo tipo di attività è molto più basso di quello per le attività ristorative classiche e il rischio di fallimento si riduce al 20/30%, mentre per le prime può raggiungere anche il 90%.

13) Attività legate all’agricoltura In epoche complesse come la nostra la soluzione si trova spesso nelle cose semplici. Non è un mistero, infatti, che le persone siano sempre più alla ricerca di cibi sani, biologici e coltivati in modo affidabile ed etico. La risposta a questa richiesta può risiedere nell’aprire un’attività legata all’agricoltura, come un’azienda agricola. Se c’è una cosa di cui possiamo vantarci in Italia è il buon clima e i tanti terreni incolti.
Inoltre si può pensare di unire a questa attività quella di un agriturismo che offra cibi sani e ristoro dallo stress quotidiano.

14) Attività specializzata nella salute riproduttiva delle donne Le start-up possono aiutare le donne ad avere il controllo sulla loro salute riproduttiva con le app per la fertilità e altri servizi. Uno studio di Harris Williams del 2015 stimava il valore del mercato della fertilità negli USA tra i $3 e i $4 miliardi.

15) Riparazione smartphone Oggi non c’è quasi più persona che non abbia uno smartphone e, proprio per questo, cresce anche il numero di persone che potrebbe aver bisogno di ripararli. Se poi si è anche capaci di offrire un servizio che sia low cost ed efficiente, ci sono buone probabilità di riuscire a creare un’attività di successo e molto remunerativa.

16) Attività specializzata nella cura degli anziani Le aziende stanno trovando metodi innovativi per prendersi cura della generazione dei Baby Boomer che invecchia. L’industria ha generato oltre $50,7 miliardi di entrate nel 2017, una cifra che IBIS prevede in aumento di circa il 42% entro il 2022.

17) Micromobilità Grazie alla rivoluzione nel campo del trasporto nelle grandi città dei paesi sviluppati nasce un’opportunità nel settore dell’affitto di bici elettriche e scooter. Il Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite stima che il 60% della popolazione mondiale vivrà nelle aree urbane entro il 2030, i prodotti legati alla micromobilità saranno sempre più attraenti rispetto ai mezzi di trasporto tradizionali. Questo settore, nonostante richieda investimenti ingenti per poter avere un parco mezzi da offrire al cliente, appare essere molto redditizio: gli investitori mondiali hanno puntato 3,7 miliardi di dollari in aziende legate a scooter e biciclette elettriche nei primi 10 mesi del 2018, un rialzo di 2,8 miliardi rispetto al mese precedente,.

18) Attività nelle nuove terapie digitali La digitalizzazione ha ormai reso il settore dei videogame, delle applicazioni e dei software capace di offrire un aiuto nel trattamento di condizioni mediche. Una nuova tipologia di cura che le start-up possono utilizzare per creare terapie che riducono la dipendenza dei pazienti dai medicinali. Le “terapie digitali” possono dare risposta alle necessità del settore nella cura di una serie di condizioni. Sono già stati immessi sul mercato mondiale dei programmi software per migliorare l’asma e la Pneumopatia cronica ostruttiva, da utilizzare in aggiunta al trattamento medico prescritto. Le competenze tecniche richieste per questa tipologia di attività redditizia sono molto alte e specializzate.